Bercilli (via Mario)

via Mario Bercilli

Il Pagano 1940 non la cita, ma segnala una salita Maiorca a Rivarolo senza spiegazioni escluso che andava da via Ausonio Vedovi a chiusa.
Al centro di questa strada, sino a pochi anni dopo la grande guerra, passava il confine tra Sampierdarena e Rivarolo.
L’elenco delle strade del 1953 – e poi anche del 1986 – donarono questa via a Rivarolo. Però sino ancora nel 1961, il Pagano segnala  la via come appartenente a Sampierdarena  per tutti i numeri dispari ed a Rivarolo per i numeri pari.
Prima di essere dedicata al partigiano, si chiamava “via Majorca”, ma è scritto sia stato solo un tratto di quella strada, in quanto prima era tutta via Ristori, visto che la numerazione civica si continua (dall’1 al 9 per via Bercilli, dall’11 in poi per via Ristori) .
Nel 1933 non è citata nessuna via Majorca (mentre invece è segnalata  la  via Ristori, di Sampierdarena, “da via della Pietra ai monti,… fino al civ.15”).
Il 10 giugno 1957 il consiglio comunale decise il cambio di denominazione, regalando alla via parte dei civici di via Benedetto Brin ( il 2 e 4) e di via A. Ristori ( dall’1 al 9 e dal 6 al 14) .
Nel 1967 fu aperta una palestra al 4°.

Intitolazione
Dedicata a Mario Bercilli,  nato il 17 luglio 1923 (altra fonte dice marzo) a Cerreto Guidi (Firenze) e morto a Cassinasco (Asti) il 6 marzo 1944, fu un partigiano della IX divisione Garibaldi nell’ultimo conflitto 1940-1945, conosciuto col soprannome “Caracco”.

Bibliografia
– Archivio Storico Comunale Toponomastica – scheda 390
– G. Gimelli – Cronache militari della Resistenza – Carige – 1985 – vol. III – pag. 362
– Pagano ed./33 – pag. 248, ed./61 – pag. 82, ed./67 – pag. 755
– Pastorino/Vigliero – Dizionario delle strade di Genova – Tolozzi – 1985 – pag. 153

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.